04. 12月 2019 - 21:00 迄 23:00
それを共有します:

Cineforum | David Lynch | Corte Dei Miracoli | 水曜日, 04. 12月 2019

Parte I: Da Missoula a Los Angeles

Mercoledì 4 dicembre - ore 21:00
L'INFANZIA, L'ADOLESCENZA E PHILADELPHIA
L'infanzia, l'adolescenza e i primi contatti di David Lynch con il mondo dell'arte e con il Cinema; proietteremo i suoi cortometraggi The Alphabet (1968) e The Grandmother (1970), portatori di stilemi che ritornano nei film successivi, e approfondiremo la sua esperienza a Philadelphia, tappa fondamentale nella formazione artistica e personale del regista.
Mercoledì 11 dicembre - ore 21:00
ERASERHEAD - LA MENTE CHE CANCELLA
Lynch si trasferisce da Philadelphia a Los Angeles e realizza Eraserhead. Analizzeremo le tappe che conducono alla realizzazione del film e proietteremo la pellicola cult del 1977, opera prima e pietra angolare della carriera di Lynch.

Mercoledì 18 dicembre - ore 21:00
SUCCESSI E INSUCCESSI: THE ELEPHANT MAN, DUNE, VELLUTO BLU E FUOCO CAMMINA CON ME
Eraserhead ha un tale successo tra gli amanti del genere horror che attira l'attenzione di Mel Brooks, in cerca di un regista che diriga Elephant Man, ultimo progetto della BrooksFilms. Il film si rivela un successo di critica di pubblico e Lynch si ritrova così, ad inizio anni 80 e al suo secondo lungometraggio, ad essere un artista di fama internazionale. Non tutti i film del decennio però verranno accolti allo stesso modo. Proietteremo spezzoni di Velluto Blu e Fuoco cammina con me, introducendo la Meditazione Trascendentale; argomento imprescindibile per comprendere la saga di Twin Peaks le opere degli anni 90.

Parte II: L'Influenza della meditazione trascendentale nella scrittura del personaggio

Mercoledì 8 gennaio - ore 21:00
STRADE PERDUTE
Dopo lo scarso successo di Fuoco cammina con me, Lynch inaugura il cosiddetto "second stage cinema" con Strade Perdute, film noir che riprende le atmosfere più dark di Velluto Blu e della saga di Twin Peaks e che è intessuto di concetti propri alla fisica quantistica e alle filosofie orientali.

Mercoledì 15 gennaio - ore 21:00
SOGNI ED INCUBI: UNA STORIA VERA E MULHOLLAND DRIVE
Strade Perdute risulta un flop al botteghino e la sua struttura così diversa dalla divisione in tre atti tipica del cinema hollywoodiano, contribuisce a respingere gran parte della critica.  I successivi Una storia vera e Mulholland Drive risultano, per motivi diversi, due grandi successi. Quest'ultimo, in particolare, risulta l'epigone e la summa del suo cinema di critica alla società dei consumi e delle apparenze e porta a compimento alcuni discorsi iniziati fin dai primi lavori e approfonditi soprattutto da Fuoco cammina con me in poi.
Mercoledì 22 gennaio - ore 21:00
INLAND EMPIRE O L'OTTIMISMO
Dopo il successo dei due film precedenti Lynch realizza Inland Empire, un'esperienza sensoriale e risonante che riunisce tutte le suggestioni del "second stage cinema" e porta a compimento il suo cinema-filosofia. Proietteremo le sequenze più importanti del film offrendo una valida chiave di lettura utile a comprendere sia quest'opera che diversi aspetti della terza ed ultima stagione di Twin Peaks.

Tutti gli incontri sono a ingresso libero (con tessera)
Per tesserarsi: